Benessere donna: consigli al femminile per stare in salute

Benessere donna

Specialmente negli ultimi anni è aumentata la necessità di maturare uno stato di benessere che possa far vivere più a lungo e in salute qualsiasi donna, in un mondo ormai reso poco genuino dall’inquinamento  e dallo stile di vita sempre più sedentario che contraddistingue la modernità. In modo particolare per quanto riguarda le donne, da sempre molto interessate alla forma fisica e al benessere in generale, la ricerca dei giusti accorgimenti per vivere in modo equilibrato e sano è una realtà costante.

Nelle righe che seguono andremo a vedere quali sono i migliori consigli per stare in salute pensati appositamente per il mondo femminile.

Vivere in salute, donne: occhio all’alimentazione!

Il primo consiglio che qualsiasi medico o nutrizionista fornirebbe a una donna che ha intenzione di condurre uno stile di vita sano e all’insegna del benessere è sicuramente quello di seguire un piano alimentare bilanciato e pensato appositamente in base alle proprie esigenze e alle caratteristiche fisiche (peso, altezza, età ecc).

Questo fatto spesso porta la propria mente a collegare il “mangiare sano” con l’accezione di “dieta”, e dunque con tutta una serie di restrizioni che il concetto in questione comporta. Tuttavia non c’è nulla di più errato: per raggiungere uno stato di benessere è necessario mangiare bene ma senza rinunce, così che ne possa giovare il fisico ma anche la mente.

Basta cercare su internet per trovare tanti ottimi spunti per creare una regime alimentare femminile personalizzato. Sul sito www.benesseredonnaonline.it è stata recentemente illustrata la dieta del minestrone, una delle principali diete di largo uso nel 2017 che porta risultati evidenti. Secondo quanto riporta Benessere Donna Online non c’è bisogno di fare sacrifici fuori dal normale per dimagrire (che risultano, oltretutto, dannosi per il nostro organismo), basta fare un pochino di movimento e seguire un regime alimentare regolare come, appunto, quello del minestrone.

Minestrone, ovvero tante verdure, oltre alla frutta. Ma non solo, perché il nostro corpo ha bisogno di carburante.

E allora via libera a pasta e pane (preferendo sempre le versioni integrali) sia a pranzo che a cena, olio extravergine d’oliva, frutta secca e altri grassi vegetali (indispensabili per il corretto svolgimento delle le funzioni ormonali femminili), frutta e verdura di stagione e alimenti contenenti proteine ad alto valore biologico come pesce azzurro, salmone, carni bianche, legumi ecc.

Dopo aver preso nota degli alimenti da preferire poi, l’inventiva è d’obbligo: per non rinunciare al gusto è utile solleticare il proprio palato e la propria fantasia creando ricette sempre nuove e gustose, per non annoiarsi mai e sfatare così il mito “sano = noioso e poco gustoso”.
Se siete a corto di idee niente paura: sul web sono presenti una grande quantità di ricette che possono essere d’ispirazione per creare piatti sempre nuovi e soddisfacenti.

In tutto questo poi, in virtù del discorso precedente, non devono assolutamente mancare i momenti di indulgenza, utili al benessere del corpo e della mente: mangiare una pizza con gli amici, concedersi un gelato o il dolce preferito una volta ogni tanto sono tutte cose che permettono di mantenere il benessere e lo stile di vita sano il più a lungo possibile, perché il nostro organismo non si sentirà sottoposto a inutili restrizioni e il metabolismo sarà continuamente stimolato.

Allenarsi per stare in forma: bastano poche ore alla settimana

L’alimentazione per è sicuramente il tassello fondamentale per tutte le donne che vogliono condurre uno stile di vita sano e all’insegna del benessere, tuttavia per stare in salute e aumentare in modo esponenziale la qualità delle proprie giornate e il proprio aspetto fisico, non si può non parlare dell’attività fisica.

Con questa accezione non ci si vuole riferire a estenuanti allenamenti in palestra o a lunghissime ore passate sul tapis roulant a sudare, saranno sufficienti poche ore  alla settimana di allenamento (anche blando) per ottenere i benefici psico-fisici che solo l’attività fisica è capace di propiziare grazie alla liberazione di endorfine e agli effetti positivi che produce sulla silouhette femminile.

Sarà sufficiente fare lunghe passeggiate con il proprio cane, andare a fare un giro in bicicletta, iscriversi a un corso dizumba,yoga o pilates o addirittura praticare divertenti (ma insospettabilmente estenuanti) sessioni di shopping con le proprie amiche, per vedere risultati in poco tempo.

In conclusione: scegliere buone creme anti rughe o anti cellulite, assumere i più disparati integratori o bere miscugli dimagranti sono sicuramente degli ottimi modi per aumentare il proprio livello di benessere, tuttavia tutto questo risulta essere inutile se a sostegno non vi sono un‘alimentazione equilibrata e la giusta attività fisica, binomio capace di far vivere in salute e serenità ogni donna.

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required